IL CONTATTO ET E LE SUE IMPLICAZIONI SPIRITUALI
Qualcosa in Più

IL CONTATTO EXTRATERRESTRE E LE SUE IMPLICAZIONI SPIRITUALI

Link alla Fonte: Dalle Origini in Armonia con l'Universo

E’ andata in onda l’intervista fatta ad Antonio Urzi e a Marco Marsili dal canale youtube ‘Dalle Origini in Armonia con l’Universo’.

Sono stati numerosi gli argomenti trattati da entrambi nel corso della serata, tutti incentrati sulla grande rivelazione legata alla presenza extraterrestre e alle sue implicazioni spirituali.

 In questi momenti di grande cambiamento è necessario divulgare alle anime più aperte e sensibili quella che è la situazione che vive il nostro pianeta e l’uomo. Una situazione di non ritorno, caratterizzata dalla quasi totale assenza dei valori che tutelano la vita, in primis l’amore, la giustizia, la pace, l’equilibrio e la solidarietà.

Per poter ritrovare la vera essenza dell’uomo e l’armonia con la Terra, è oggi più che mai necessario cambiare vita, ripensare al nostro modo di vedere il mondo e la realtà che ci circonda alla luce della scienza dello spirito insegnata dai grandi maestri universali che, nel corso delle ere, ci hanno visitati, primo fra tutti il Cristo.

Proprio Lui, con la sua vita e la verità che ha portato nel mondo, rappresenta l’insegnamento e la via maestra da percorrere per ritrovare la sintonia con ciò che realmente siamo e con il nostro scopo evolutivo.

L’essenza del suo insegnamento è praticabile anche nel concreto ed è possibile fondazione sociale e spirituale dell’agire umano che ambisce al bene, alla pace, all’amore e alla vita.

Questo ce lo insegnano sapientemente le civiltà di altri mondi che visitano la terra da secoli, composte da uomini e donne che hanno accolto questo paradigma rivoluzionario che fa nuove tutte le cose.

Il legame tra Cristo e queste civiltà, definite come extraterrestri, è una delle più grandi rivelazioni della storia contemporanea che, lentamente ma inesorabilmente, sta penetrando sempre di più nella nostra quotidianità. I filmati di Antonio Urzi ce lo dimostrano.

Oggi però bisogna comprendere ancora di più cosa si intende con il termine ‘extraterrestre’, come ha ribadito Marco Marsili. Dobbiamo fare infatti un distinguo tra civiltà evolute che provengono dal cosmo e vengono sulla terra per studiare, tutelare e monitorare il pianeta, appartenenti ai piani esecutivi della creazione, ed invece Esseri che sono i nostri grandi Padri Creatori.

Questi ultimi si possono servire di innumerevoli collaboratori in carne ed ossa, chiamati da noi extraterrestri.

Questi Padri Creatori del piano direttivo che appartengono alla triade superiore dell’evoluzione, dialogano con il mondo attraverso immagini e video come quelli straordinari fatti da Antonio Urzi e attraverso messaggi con i quali comunicano l’insegnamento e la spiegazione evoluta di tutto ciò che attiene alla realtà e al mondo dello spirito.

Grazie a questi esseri possiamo portare, sul piano della logica moderna, le leggi e la dottrina che Cristo ha rivelato anni fa e che troviamo nei Vangeli. Questi esseri, che appartengono alle gerarchie superiori e che sono i cosi detti ‘giardinieri cosmici’ o tutori della creazione universale, dialogano con l’uomo attraverso il loro tramite e strumento che è Giorgio Bongiovanni, un uomo la cui vita incarna i valori dell’armonia cosmica.

Per questo la grande esperienza di Antonio Urzi è intimamente legata a quella dello stimmatizzato italiano che da decenni gira il mondo annunciando ai popoli del pianeta la via della liberazione spirituale e sociale.

Durante l’intervista Antonio e Marco hanno invitato tutti gli ascoltatori a conoscere, studiare e praticare questo importante messaggio proveniente dalle Intelligenze Superiori che è in grado di cambiare le sorti dell’uomo e del pianeta.

Buon ascolto!

Francesca Panfili
6.2.21

IL CONTATTO EXTRATERRESTRE E LE SUE IMPLICAZIONI SPIRITUALI


Contenuto consigliato: