LA GIUSTIZIA DI DIO NELLA BIBBIA
Pier Giorgio Caria

LA GIUSTIZIA DI DIO NELLA BIBBIA

Link alla fonte: Pier Giorgio Caria.

Saro Pavone dell’associazione “Dal Cielo alla Terra – Catania”, introduce la conferenza: La Giustizia di Dio nella Bibbia.

Il relatore, Pier Giorgio Caria, spiega benissimo il significato di alcuni passi della Bibbia. Decodifica diverse frasi del Maestro Gesù che anticipano molto chiaramente il fatto che non siamo soli nell’universo. Dell’inevitabile susseguirsi di grandi eventi che traghetteranno l’homo sapiens verso una nuova era.

Sicuramente tra gli eventi più eclatanti che dobbiamo aspettarci, vi è la promessa che il Maestro Gesù ha fatto poco più di 2000 anni fa del nostro tempo. Il suo grande ritorno e della giustizia che inesorabilmente lo accompagnerà.

Ad avallare i contenuti che Pier Giorgio presenta al suo pubblico, vi sono molti indicatori che si sono mostrati a noi nel corso di questi 2000 anni. Uno dei tanti esempi sono sicuramente le profezie di Nostradamus.

Profezie che come più volte anticipato, descrivono l’incontro dell’uomo con esseri di altri mondi. Dell’inevitabile innesco di un conflitto bellico nucleare che falcerà buona parte dell’umanità.

Pier Giorgio Caria continua presentando al pubblico una parte dell’immenso materiale fotografico e video archiviato negli ultimi decenni. Materiale opportunamente analizzato e che prova l’esistenza di vita extraterrestre e di come questi esseri siano presenti nelle nostre vite, più di quanto noi stessi possiamo immaginare.

LA GIUSTIZIA DI DIO NELLA BIBBIA

Se volete saperne di più, non dimenticate di visitare il sito web di Pier Giorgio Caria www.piergiorgiocaria.it e il suo canale Youtube, dove potrete trovare tantissimi altri contenuti molto interessanti.

Vi segnalo inoltre, il suo canale Telegram per rimanere sempre aggiornati in tempo reale sulle interessanti novità che Pier Giorgio costantemente offre al pubblico interessato.

Contenuti consigliati:

Le razze extraterrestri – Speciale Nuova Poseidonia “A cura di Marco Marsili”