Due anni nella foresta del Chaco
Funima International

Due anni nella foresta del Chaco

Link alla fonte: Funima International

Due anni nella foresta del Chaco – FUNIMA International

Con lo sfondo di un “ambiente ostile” e dalle tante difficoltà, quella della carenza d’acqua potabile è la problematica più importante. L’obiettivo primario che ci siamo posti, come Associazione, è quello di migliorare la qualità della vita di queste persone attraverso opere che portino acqua salubre e potabile tra le famiglie.

Se in alcuni luoghi però si lavora per rendere efficiente la distribuzione di un bene tanto prezioso, in altri la sua totale assenza è allarmante. Il primo passo è infatti comprendere al meglio bisogni e priorità di queste comunità, dare vita a piani di azione personalizzati: ci rivolgiamo anche alle tavole di lavoro, agli organismi dello Stato, ad enti pubblici e privati, al fine di intrecciare collaborazioni e raggiungere al più presto un obiettivo comune. In tal senso abbiamo un unico modus operandi da rispettare: tutto quello che è stato promesso, viene poi realizzato.

Entriamo in queste comunità creando dialogo ed un profondo rapporto di fiducia, che non deve né può mai essere tradito. Non promettiamo mai al di là di quanto abbiamo già certezza.

Perché dalla sincerità di queste terre c’è solo da imparare.


Sostieni Funima International con il tuo 5 X Mille

Funima 5 X Mille

Contenuti consigliati:

Volontariato contro l’esclusione sociale